Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Il venditore di poesia

Condividi

Il venditore di poesia

Vita e pensiero di Gaetano Ravizza

Quando se ne andò, nel dicembre del 1986, qualcuno disse che era scomparso il poeta matto. Nato ad Acqui, ebbe un’esistenza drammatica, segnata dall’alcool e da svariati ricoveri in manicomio. Una storia da esule e di marginalità, che richiama quella di un grande della letteratura italiana: Dino Campana. Le sue liriche risentono dell’influenza dei simbolisti, dei tardo decadenti, dei futuristi e dei teosofi. L’autore narra la sua storia facendo parlare i versi, le lettere, gli incontri, il mondo intellettuale attorno al quale si mosse la sua vita. Ne emerge un affresco complesso e assai ricco, una vicenda appassionante, umana e letteraria.

Dettagli

Editore Spoon-River
Tipologia Libro
Tema Storia
Collana Storia & Storie
Pagine 220
Pubblicazione 11/2008
ISBN / EAN 9788889509524

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza i cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.