Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
Novità
Howard Carter, una vita all’ombra di Tutankhamon

Condividi

Howard Carter, una vita all’ombra di Tutankhamon

Howard Carter evoca nell’immaginario collettivo la più straordinaria scoperta archeologica della storia: la tomba di Tutankhamon. Sono iconiche le fotografie che lo ritraggono in abiti chiari, con lo sguardo determinato, i folti baffi e i capelli impomatati mentre è intento ad aprire un grande scrigno dorato o chinato sul sarcofago a osservare la maschera d’oro del giovane faraone. Istantanee di un’archeologia romantica che Carter rese immortali con le parole: «Riuscite a vedere qualcosa?» «Sì, cose meravigliose».

Fin qui la leggenda, ma cosa si nasconde dietro al mito? A cent’anni dalla sua impresa, sappiamo chi fu veramente Howard Carter? Perché il suo paese non gli attribuì alcuna onorificenza o laurea e al suo funerale furono presenti solo sei persone? Le risposte a queste domande sono nella vita dell’uomo la cui fama fu offuscata da Tutankhamon, il faraone che, con la sua scoperta, aveva reso immortale.

Dettagli

Howard Carter, una vita all’ombra di Tutankhamon
25,00
 
Spedito in 2 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Photo gallery principale