Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

- 20%
Mirafiori Nord

Condividi

Mirafiori Nord

La fabbrica del cambiamento

Le origini del toponimo Mirafiori risalgono al 1585, quando il duca di Savoia Carlo Emanuele I prende in sposa la figlia del Re di Spagna, Caterina d'Asburgo e in suo onore fa costruire, in un paesaggio agreste mozzafiato, una reggia denominata Miraflores.
Per secoli campagna e cascine, è solo con l’arrivo del XX Secolo che il territorio del Gerbido di Roccafranca comincia ad accogliere i nuovi torinesi, nella grande fabbrica della FIAT e nel Quartiere 12 - Mirafiori Nord.
La crescita dello stabilimento e il boom economico spazzano via la campagna e le vecchie cascine per fare spazio alla città, che cresce a ritmi vertiginosi.
Le rivendicazioni politiche e sociali degli anni Settanta mettono in moto la fabbrica del cambiamento di Mirafiori Nord: associazioni, comitati di quartiere, parrocchie, scuole, movimento operaio, cittadini, diventano protagonisti attivi della trasformazione del loro territorio, definendo una vocazione sociale del quartiere ancora oggi parte integrante della sua identità. È anche questa vocazione che rende possibili le trasformazioni del programma Urban negli anni Duemila: una storia raccolta e conservata presso l’Ecomuseo Urbano della Circoscrizione 2, che qui viene raccontata attraverso le testimonianze dei suoi abitanti e dei protagonisti del cambiamento.
Oggi Mirafiori Nord è come un’araba fenice, guarda al futuro pronta per una nuova rinascita.

Dettagli

Editore Graphot
Tipologia Libro
Formato 17x24, copertina flessibile
Tema Territorio
Collana Borghi di Torino
Pagine 256
Pubblicazione 12/2016
ISBN / EAN 9788899781057
Mirafiori Nord
18,00 14,40
 
risparmi: € 3,60
Spedito in 2 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza i cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.