Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

- 20%
Marche, terre di grande ciclismo

Condividi

Marche, terre di grande ciclismo

Le Marche sono state e sono davvero terre di grande ciclismo, fin dall’inizio del Novecento, quando ad Ancona arrivò per la prima volta il Giro d’Italia. E da quel tempo ripercorriamo i momenti forti dello sport della bicicletta fra il mare e i monti, le città d’arte e gli itinerari che sembrano disegnati apposta per pedalare in questa splendida regione. Il Giro d’Italia e le sfide dei giganti della strada, immortali personaggi idealmente capeggiati da Coppi e Bartali, legati entrambi, seppure in maniera differente, alle Marche anche per quel che riguarda la loro vita privata. E la Tirreno-Adriatico che quasi sempre s’è decisa in queste terre e le altre sfide, ma soprattutto i personaggi marchigiani, ciclisti più o meno celebri dell’antico e del recente passato, tecnici e manager di qualità, tanti giovani che hanno fatto del ciclismo una scuola di vita. Una sorta di suggestiva guida per ricordare il passato e anticipare il futuro d’una disciplina che anche nel terzo millennio continua ad affascinare.

Dettagli

Editore Graphot
Tipologia Libro
Formato 21x29,7, cartonato
Tema Sport
Collana Ciclismo
Pagine 192
Pubblicazione 03/2021
ISBN / EAN 9788899781934
Marche, terre di grande ciclismo
28,00 22,40
 
risparmi: € 5,60
Spedito in 2 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza i cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.