Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

- 20%
Milano tra le righe

Condividi

Milano tra le righe

Sono tanti i segreti che si nascondono nel fitto groviglio delle vie milanesi.
A Porta Ticinese nacque Luigi Beccali, vincitore dei 1500 metri alle Olimpiadi di Los Angeles. Aveva il sogno di emulare le imprese di Girardengo, ma non il gruzzolo sufficiente per comprarsi una bicicletta. Fu così che iniziò a correre.
Famose le proprietà taumaturgiche delle campane di San Simpliciano. Un mercante ottenne di poterle suonare per guarire da un terribile mal di denti: ne ricavò una micidiale zuccata nel soffitto, ma il male sparì come d’incanto.
E che dire del fatto che i monumenti sorgono tutti nel posto sbagliato? Napoleone per esempio, ora nel cortile di Brera, starebbe meglio in largo Cairoli al posto di Garibaldi, nel bel mezzo di quel Foro che non per niente si chiama Buonaparte. E infine, chi voleva mettere la Galleria in vendita? E perché?
L’autore è un esperto in meneghinologia e racconta le memorie della città con uno stile semplice e coinvolgente, svelando i segreti che si rivelano solo a chi esplori la città con pazienza, frugando tra vecchie carte e storie d’altri tempi.

Dettagli

Editore Graphot
Tipologia Libro
Formato 12x20, copertina flessibile
Tema Territorio
Collana Storie meneghine
Pagine 192
Pubblicazione 10/2018
ISBN / EAN 9788899781392
Milano tra le righe
13,00 10,40
 
risparmi: € 2,60
Spedito in 2 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza i cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.